Ecco come tuteliamo le forze dell’Ordine e le loro famiglie

Ti sei mai chiesto quanto tempo passa un poliziotto per strada?

Ovviamente dipende dal ruolo che occupa nel corpo di polizia, ma chi è di pattuglia passa molto tempo per strada.

Mette a rischio la sua stessa vita per la nostra difesa! 

Spesso i poliziotti vengono chiamati per le emergenze e devono correre in macchina con le sirene spiegate…

Anche se sono addestrati per gestire situazioni come questa, purtroppo, è facile vedere una volante della polizia coinvolta in un grave incidente stradale.

Dopo aver ricevuto nell’ultimo anno più di 6 segnalazioni di poliziotti coinvolti in sinistri gravi, AIVOS si è attivata per dare un supporto concreto.

Così è nata la collaborazione tra AIVOS e  SIULP di Milano (Sindacato Italiano Unitario Lavoratori Polizia).

Che per tutelare tutti i suoi iscritti si è affidata alla nostra Associazione Italiana Vittime di Omicidio stradale e Sinistri gravi.

 

partnership-siulp

 

Perché in Italia, nonostante l’introduzione del reato di omicidio stradale, non esiste ancora una figura professionale che ti tuteli a 360 gradi in caso d’incidente.

A differenza delle agenzia di infortunistica o di avvocati, AIVOS è un’associazione senza fine di lucro che aiuta le vittime dirette e indirette della strada, passo per passo, a ottenere giustizia.

Oggi i poliziotti iscritti al SIULP e le loro famiglie godono del pacchetto SOS AIVOS:

  • Assistenza immediata 24 ore su 24 in caso d’incidente grave.
  • Consulenza di professionisti specializzati.
  • Aggiornamenti costanti sull’evolversi della pratica.

 

Anche se non sei iscritto al SIULP e non fai parte del corpo di polizia, puoi godere anche tu del pacchetto SOS AIVOS.

 

Perché la giustizia non è scontata neanche quando ti spetta di diritto!

Purtroppo non puoi prevedere un incidente, ma puoi tutelare i tuoi interessi e la tua famiglia.